Le porte del Lago d’Orta (NO)

Nome dell’intervento: Le porte del Lago d'Orta
Localizzazione del Progetto: Gozzano (NO)
Descrizione sintetica: Il progetto prevede la demolizione di un complesso industriale, la bonifica dell’area e la realizzazione di un quartiere residenziale interamente ad energia quasi zero (nZEB) costituito da 26 ville monofamiliari costruite con tecnologia PABLOK.   

Punti di forza: Convertire una fabbrica dismessa che produceva manufatti in plastica in un quartiere salubre, completamente ad energia quasi zero, destinato ad una cittadinanza sensibile a tematiche ambientali, che vogliono vivere in un ambiente sano tipico di una #casapablok, ci lascia grande speranza. Le ville saranno costruite in tempi estremamente stretti, circa 4 mesi per ogni villa e godranno di caratteristiche prestazionali estremamente alte. Saranno ville sismoresistenti, in classe energetica A4 (la migliore perseguibili), saranno nZEB (nearly ZERO ENERGY Building) e costruite con materiali dotati di Certificati di Sostenibilità Ambientali (EPD). Grazie alle elevate prestazioni dell’involucro PABLOK gli impianti (pompe di calore elettriche) saranno sollecitate al minimo con enormi vantaggi economici per i proprietari, durante l’intero ciclo di vita. 

Committente: IMO.BU.
Progettista: GPproject - Arch. Fabio Cova – ing. Giampaolo Pilloni